Terremoto devastante fra Lazio e Abruzzo : Amatrice e Accumoli distrutte. Persone sotto le macerie

Terremoto fra Lazio e Abruzzo/ Due fortissime scosse di terremoto hanno colpito il Centro Italia, nell’area fra Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria in Appennino.

La prima scossa di terremoto ha raggiunto la magnitudo 6.0 sulla scala richter alle 03.36 mentre la seconda ha raggiunto la magnitudo 5.4 alle 04.33, quasi un’ora dopo. L’ipocentro è stato fissato a soli 4 km di profondità.
Epicentro fra Amatrice e Accumoli, fra le province di Rieti e L’Aquila. La situazione è critica in tutta l’area epicentrale dove sono crollati numerosi palazzi, ponti e anche diversi versanti montuosi.
Si temono vittime e feriti.
Il sindaco di Amatrice : ” La nostra città è stata rasa al suolo. Interi quartieri scomparsi e strade di accesso alle citta interrotte”. Crollata anche l’ala di un’ospedale ad Amatrice.

[imagebrowser id=632]

Rete sismica di monitoraggio, con scosse significative e strumentali, disponibile QUI.
Seguici su Facebook per il monitoraggio in diretta —> QUI

Hai avvertito il terremoto? Segnalalo QUI

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Veneto: debole scossa tra Rosolina e Chioggia, i dati INGV

Maltempo Emilia Romagna: intensi temporali tra le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia

Previsioni meteo domani: transita fronte freddo, calo termico e piogge

Arriva l’anticiclone sull’Europa ma la sua durata nel vecchio continente sarà EFFIMERA
Cambio ora legale 2017: ecco quando e come spostare le lancette dell’orologio

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti