Terremoto fra Amatrice e Accumoli : partite dalla Puglia squadre di soccorso con 80 volontari

Tutta l’Italia si sta stringendo attorno ai comuni devastati nella notte dalla fortissima scossa di terremoto di magnitudo 6.0. Sono centinaia le abitazioni crollate, centinaia le persone rimaste sepolte dalle macerie fra Accumoli, Amatrice, Arquata e Pescara del Tronto.

Gli aiuti stanno arrivando da ogni angolo della penisola e anche la Puglia non è rimasta a guardare : è  stata attivata fin dalle prime ore di stamattina la sezione di Protezione Civile pugliese per fornire supporto alle operazioni scattate subito dopo l’evento sismico nel Lazio, in Umbria e nelle Marche. Il vice Presidente della Regione Puglia con delega alla Protezione civile, Antonio Nunziante, informa che ha già ricevuto l’ok alla partenza la colonna pugliese attrezzata, composta da cinque funzionari e 80 volontari, mezzi ed attrezzature. Le operazioni sono coordinate nello specifico dalla Protezione Civile di Trento.

NOTIZIE SUL TERREMOTO E AGGIORNAMENTI >>>
RIEPILOGO DI TUTTE LE SCOSSE QUI >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Lieve scossa di terremoto avvertita a Fiuggi, nel frusinate

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Domenica 23 Luglio

INGV sulle scosse al Centro Italia: “livelli di sismicità superiori alla media”

L’ANTICICLONE del prossimo weekend: sarà davvero così forte?
CALO TERMICO: ecco DOVE si farà sentire maggiormente nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti