Violento terremoto in Birmania: crollano antichi templi

Non trema solo l’Italia nel giorno del devastante terremoto che ha colpito l’Appennino centrale: una violenta scossa sismica di magnitudo 6.9 sulla scala Richter ha colpito alle 12.34 italiane il Myanmar (Birmania).

Il sisma è avvenuto a 190 km a sud-ovest della città di Mandalay ed è stato avvertito anche in Bangladesh, India e Thailandia. Al momento si ha notizia di una vittima, un ragazzo di 22 anni. Il giovane è stato ucciso dal crollo di un edificio nella città di Pakokku. L’epicentro del sisma è stato registrato precisamente a 25 chilometri a ovest di Chauk, vicino alla capitale birmana Naypytaw e all’antica città di Bagan, un sito dove si trovano 3mila templi costruiti fra i secoli IX e XIV. A Bagan sono stati danneggiati almeno 66 stupa di templi buddisti. A Dacca 20 persone sono rimaste ferite mentre fuggivano da un edificio spaventati dal sisma.

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo domani: lento rientro alla normalità, attese ancora piogge
  • Molise : nuova moderata scossa di terremoto tra Campobasso, Vinchiaturo, Baranello
  • Molise duramente colpito dal maltempo: fiumi in piena e tantissima neve
  • Focus stratosfera: verso nuovi scenari D’INVERNO entro il termine di gennaio?
  • L’ennesima perturbazione in arrivo sull’Italia tra il WEEKEND e l’inizio della prossima settimana
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti