I terremoti avvengono sempre di notte: impressioni o realtà?

In questi ultimi giorni, causa anche fortuite coincidenze di orario, si sta spargendo l’idea che i forti terremoti avvengano principalmente durante le ore notture, ma è davvero così? Molto probabilmente tale idea sta prendendo piede in quanto gli ultimi forti avvenimenti sismici avvenuti sul territorio Italiano sono avvenuti principalmente di notte.

Tra questi ricordiamo il terremoto in Emilia avvenuto in piena notte, quello dell’Aquila alle 3:32, quello del Friuli alle 21:00 e quello di messina avvenuto poco prima dell’Alba. In realta, ci sono stati molti altri terremoti, anche recenti, come quello dell’Umbria del 1997 in cui la scossa principale si è verificata in pieno giorno. Inoltre il campione statistico considerato è troppo scarno per poter affrettare delle considerazioni di tipo scientifico.

Ipotizzando di prendere un campione di scosse di almeno 500 anni i risultati sarebbero ben diversi. Tale tendenza a ricordarsi maggiormente i terremoti che avvengono durante le ore notturne è dovuta al fatto che la notte rappresenta un momento in cui ci si riposa e si abbassano le difese, e di consegunza si risulta più vulnerabili.

I terremoti avvengono sempre di notte: impressioni o realtà?

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Veneto: debole scossa tra Rosolina e Chioggia, i dati INGV

Maltempo Emilia Romagna: intensi temporali tra le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia

Previsioni meteo domani: transita fronte freddo, calo termico e piogge

Arriva l’anticiclone sull’Europa ma la sua durata nel vecchio continente sarà EFFIMERA
Cambio ora legale 2017: ecco quando e come spostare le lancette dell’orologio

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti