Terremoto nel Lazio, ultimi aggiornamenti : le vittime salgono a 250, 365 i feriti fra Amatrice, Accumoli, Arquata

Si continua a scavare fra le macerie dei borghi appenninici devastati dal sisma del sesto grado di ieri notte. Il bilancio delle vittime si aggrava ulteriormente in quanto nel pomeriggio sono giunti importanti aggiornamenti dalla protezione civile che, in sintonia coi vigili del fuoco e i volontari, stanno lavorando senza sosta sul posto : le vittime salgono a 250 accertate e il dato rimane sempre provvisorio in quanto le operazioni di ricerca non sono ancora terminate.

Tantissimi anche i feriti : quelli ospedalizzati sono 365, mentre è difficile tenere il conto di quelli non ricoverati. “Temo che le vittime aumenteranno e non di poco”, ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Nel reatino, specie fra Accumoli e Amatrice ( comprese le decine di frazioni ) ci sono stati 200 salvataggi, e sono al momento impiegati 639 uomini e 270 mezzi; nell’area delle Marche 15 salvataggi, con 388 uomini in campo. Intanto è iniziato lo svuotamento della diga di Scanderello: lo sbarramento costruito nel 1924, è alto 55 metri e forma il terzo lago artificiale della provincia di Rieti, con una lunghezza di 3 chilometri ed una superficie di circa 1 chilometro quadrato ed una profondità di 41 metri. Ma l’Enel rassicura: nessun danno, è solo precauzione.

MONITORAGGIO delle scosse di terremoto in diretta QUI >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Maltempo Calabria: una frana rischia di far crollare una palazzina
  • Situazione meteo in diretta: maltempo e forti piogge, come evolverà?
  • Meteo Puglia, Foggia, Bari : ritornano le piogge. Temperature in costante calo!
  • Correnti orientali sino a fine mese, poi l’arrivo del ‘respiro’ oceanico, ma…
  • Le previsioni della protezione civile per MARTEDI 24 GENNAIO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti