Terremoto del centro Italia, aggiornamenti : le vittime salgono a 281 ma ci sono ancora dispersi

Terremoto fra Lazio, Marche ed Umbria, aggiornamenti/ Si continua a scavare fra le macerie per cercare i tanti dispersi che ancora mancano all’appello. Purtoppo gli aggiornamenti serali sono negativi : le vittime salgono a 281 e le ricerche non sono ancora finite nel reatino dove si continuerà ancora a scavare.

La responsabile della Protezione civile Titti Postiglione ha riferito inoltre che i feriti salgono a 388 di cui molti in gravi condizioni. Sono circa 2.100 le persone che hanno usufruito dell’assistenza nei comuni coinvolti, a fronte di una disponibilità di circa 3.500 posti.
Nei comuni dell’ascolano devastati dal sisma non ci sono più dispersi, cosa che purtoppo non si può dire per il reatino. La Prefettura di Rieti fa sapere che su 136 salme riconosciute finora tra Amatrice ed Accumoli, le vittime romane sono 45, compresi tre bambini di 1, 6 e 7 anni. Di dieci ancora non si conosce il luogo di residenza. Dei 45, 31 vivevano a Roma e 14 nella provincia. La bambina di 7 anni era residente a Guidonia Montecelio, mentre gli altri due bimbi nella capitale.

Anche la prefettura di Ascoli Piceno comunica l’elenco delle vittime: sono 49 ad aver perso la vita tra Arquata del Tronto e Pescara del Tronto. Quelle di origine romana sono 19, cui vanno poi aggiunti due nativi di Pomezia (Roma) e uno di Civita Castellana (Viterbo). Nell’elenco anche una donna nata in Romania, un uomo originario di Vibo Valentia, uno di Milano e componente del nucleo più colpito, la famiglia Rendina.

Dalle aree terremotate giungono fortunatamente anche delle belle notizie : 238 vite sono state strappate alla morte, di cui 215 salvate dai Vigili del fuoco e 23 dal Soccorso Alpino. Il duro lavoro fra le macerie ha ottenuto i risultati sperati, si è cercato qualsiasi cosa pur di salvare quante più vite possibili.

RIEPILOGO DEI TERREMOTI DI OGGI, QUI >>>

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Vulcano Etna: possibile inizio di una debole fase eruttiva
  • Maltempo Calabria: una frana rischia di far crollare una palazzina
  • Situazione meteo in diretta: maltempo e forti piogge, come evolverà?
  • Ultimissime della sera: un po’ di NEVE al NORD tra venerdì 27 e sabato 28? Poi…
  • Correnti orientali sino a fine mese, poi l’arrivo del ‘respiro’ oceanico, ma…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti