Terremoto fra Umbria, Lazio, Marche : intensa scossa su Norcia, avvertita ad Ascoli, Roma, Pescara, Ancona, Teramo

Terremoto al centro Italia/ Sembra riaccendersi improvvisamente lo sciame sismico che da giorni sta colpendo l’Italia centrale fra Umbria, Marche e Lazio. Dopo una moderata scossa di magnitudo 3.6 alle 17.37 si è verificata una nuova scossa di magnitudo decisamente più intensa alle 17.55.

Stando ai dati provenienti dai sismografi dell’INGV si è trattato di un sisma di magnitudo 4.4 sulla scala richter con ipocentro fissato a circa 8 km di profondità. Epicentro localizzato esattamente fra Norcia, Arquata del Tronto e Montegallo. Il sisma è stato avvertito intensamente per alcuni secondi nell’area epicentrale mentre l’onda sismica è giunta appena più smorzata su Ascoli, Teramo e L’Aquila. Tremori avvertiti anche ad Ancona, Terni, Macerata, Pescara, Roma, Rieti e Viterbo stando alle segnalazioni che giungono in redazione.
Possibili nuovi lievi crolli nell’area già devastata dalla prima scossa, fra Amatrice, Accumoli Arquata e Pescara del Tronto.

AGGIORNAMENTI E MONITORAGGIO SCOSSE IN TEMPO REALE DI OGGI 28 AGOSTO QUI >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….
MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti