Violenti downburst in Veneto: disastro a Castelmassa, tetti scoperchiati e alberi divelti

L’area depressionaria localizzata fra Ionio e Italia peninsulare, sta portando nelle ultime ore maltempo soprattutto sulle zone nord-orientali della nostra penisola, in particolar modo fra Emilia Romagna e Veneto, dove violenti fenomeni anche a carattere temporalesco hanno causato dei danni.

E’ l’Alto Polesine a farne le spese maggiori: in particolar modo la località di Castelmassa, dove si è abbattuto un downburst (temporale violento che innesca forti raffiche di vento, anche attorno ai 100 km/h) che ha sradicato alberi, pali della luce e scoperchiato alcuni tetti di abitazioni e lamiere.

“L’amministrazione comunale – spiega il sindaco di Castelmassa Boschini – sta cercando di intervenire mediante l’ufficio tecnico, i vigili urbani, la protezione civile e con il fondamentale supporto dei vigili del fuoco. Arriveremo da tutti. In caso di necessità chiamate i Vigili del Fuoco (115) e/o il Comando della Polizia Locale (0425/846717)”. Problemi anche alla fornitura di energia elettrica, con diversi blackout a Castelmassa e in altri comuni della provincia di Rovigo. Segnalato anche un ferito, per fortuna non in gravi condizioni.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti