Sardegna : intenso fronte temporalesco nella notte. Migliaia di fulmini e acquazzoni da Olbia a Cagliari

Maltempo in Sardegna/ La perturbazione è giunta sull’Italia come ampiamente previsto nei precedenti editoriali di inmeteo.net. La prima regione ad “assaggiarne” gli effetti è stata la Sardegna dove nel corso della notte è arrivata una vasta “squall line“, ovvero una violenta linea temporalesca.

Questa si è sviluppata in seno al fronte freddo della depressione che ha portato non pochi problemi nel golfo di Biscaglia, in Atlantico. Forti e diffusi e temporali hanno interessato grossomodo l’intera isola, risultando più incisivi sui settori occidentali, meglio esposti, e il cagliaritano.

Fronte temporalesco sulla Sardegna stanotte

Gli accumuli di pioggia localmente hanno superato i 40 mm. Migliaia i fulmini caduti su tutta l’isola nell’arco di due/tre ore, segno dell’elevata instabilità del fronte freddo che ora è giunto sulla penisola.

Temepste di fulmini sulla Sardegna rilevate dai radar

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Emergenza terremoto-neve Abruzzo: trovato morto il disperso ad Ortolano
  • Nuovo ciclone in arrivo nel week end: massima allerta su Sardegna e Sicilia, forte maltempo al Centro-Sud
  • Hotel Rigopiano (Farindola): individuate 6 persone vive, aumentano le speranze
  • PIOGGE in arrivo pericolose sulle zone innevate e terremotate? (Guarda la mappa all’interno)
  • Strat-warming devastante in stratosfera a fine mese: accadrà qualcosa in Europa?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti