Violento temporale V-shaped attraversa la Liguria. Superati i 100 mm nel genovesato

Maltempo in Liguria/ Come ampiamente previsto è giunta la perturbazione sull’Italia nord-occidentale, risultando molto più incisiva sulla Liguria.

Sulla linea di contrasto fra l’aria fredda proveniente da ovest e quella più umida e calda proveniente da sud, si sono sviluppati violenti temporali autorigeneranti che dalle Baleari si sono portati dapprima sulla Sardegna, nella notte, e successivamente sulla Liguria. Si quest’ultima si è sviluppato un vasto temporale V-shaped autorigenerante e, cosa molto importante, non stazionario.

Il temporale è stato molto forte specie nel genovesato dove si sono abbattuti veri e propri nubifragi, ma fortunatamente senza creare enormi disagi. Superati diffusamente i 70 mm con picchi oltre i 120 : Zoagli 128 mm, Lavagna 123mm, Sturia 110mm, Urbe 86mm, Chiavari-Sanpiedicanne 85mm, Cairo Montenotte 80mm, Genova 80 mm.
Fortunatamente si è trattato di un sistema temporalesco mobile e non stazionario : ciò ha impedito alle piogge di concentrarsi in un singolo luogo scaricando centinaia di millimetri di pioggia, come avvenuto in altre circostanze in passato. Ora le piogge sono cessate nel genovesato, mentre il sistema temporalesco ora è diretto verso spezzino ed Emilia, dunque prestare attenzione.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo domani: atteso maltempo e forti temporali

Meteo Protezione Civile: allerta forte maltempo per la giornata di domani

Haiti, intense alluvioni: morti, sfollati e ingenti danni

LUNGO TERMINE: l’anticiclone sceglie la via del grande nord, quali conseguenze?
BREVE TERMINE: ecco cosa dovremo aspettarci nelle prossime ore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti