Meteo Protezione Civile: più stabile domani, rovesci sparsi specialmente al Nord

La giornata di domani vedrà un temporaneo miglioramento con meno precipitazioni sul territorio italiano, in attesa di un nuovo peggioramento atmosferico nel giorno di Mercoledì. Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Martedì 20 Settembre 2016

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Precipitazioni:
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie nella prima parte della giornata, sui settori adriatici dell’Abruzzo e su Molise, Puglia, Calabria centro-meridionale e settori settentrionali della Sicilia, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sui settori costieri di Abruzzo, Molise e Puglia;
– isolate dal pomeriggio, anche a carattere di rovescio o temporale e tendenti a sparse dalla serata, su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Appennino emiliano, settore orientale della pianura emiliana, Liguria, settori settentrionali della Toscana e settori occidentali della Sardegna, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati su pianura piemontese, settori prealpini e di alta pianura della Lombardia e sul Veneto centro-settentrionale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: localmente forti nord-occidentali sulla Puglia e sui settori ionici della Basilicata, tendenti ad attenuazione; localmente forti occidentali sulla Sardegna settentrionale.
Mari: molto mossi il Mare e Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia; inizialmente molto mossi il Tirreno meridionale, l’Adriatico centro-meridionale e lo Ionio, con moto ondoso in attenuazione.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto California : forte scossa in mare, avvertita nel nord dello Stato [DATI USGS]

Uragano Maria spaventoso visto dallo Spazio. Devastazione e vittime in Dominica

Previsioni Meteo : l’estate cala il sipario. Fresco e piogge ad oltranza?

MODELLO EUROPEO: confermata nuova fase PERTURBATA nei primi di ottobre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti