Maltempo in Emilia : nubifragi fra modenese e ferrarese. Caduti oltre 100 mm e anche grandine

La nuova perturbazione che ha raggiunto il Mediterraneo, formatasi in seno ad un cavo d’onda atlantico, sta innescando intensa instabilità stazionaria sulla pianura Padana, principalmente sul Piemonte e fra Emilia e basso Veneto.

Dalla tarda notte insistono nuclei stazionari fra modenese, ferrarese e ravennate dove si susseguono forti rovesci quasi senza sosta, proprio per via della persistenza di questi temporali sulle stesse aree. Eloquenti gli accumuli di pioggia che localmente hanno superato i 100 mm dalla mezzanotte, grossomodo fra Mirandola, Cavezzo e Bondeno. Caduta anche la grandine nella zona Villanova di Bagnacavallo, nel ravennate. Su Ferrara sono caduti localmente sino a 45 mm di pioggia.

Notevoli i disagi alla circolazione per via dei vasti allagamenti, specie nella bassa modenese dove continua a piovere anche in questi minuti.
La situazione tenderà gradualmente a migliorare nel corso del pomeriggio, ma per un definitivo miglioramento del tempo sarà necessario attendere stasera.

Grandine a Villanova di Bagnacavallo (Ravenna) – fonte : Emilia Romagna meteo


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Scosse di terremoto sull’Etna: sisma avverto dalla popolazione nel catanese

Forte boato avvertito a Cassino: movimenti delle falde acquifere la causa

Emilia Romagna: leggera scossa di terremoto vicino Modena

Weekend di CRESCENTE INSTABILITA’ sulle regioni settentrionali, FORTI TEMPORALI e CALO TERMICO la prossima settimana
I TEMPORALI di DOMENICA 25 secondo la PROTEZIONE CIVILE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti