Sequenza di scosse alle pendici dell’Etna, aumenta anche il tremore vulcanico

Una serie di scosse di terremoto di lieve entità sta interessando da questa notte la Sicilia orientale e nello specificio il versante Est dell’Etna.

Sono diverse le scosse di magnitudo superiore al 2° Richter avvenute dalla mezzanotte e in particolare nelle ultime ore. La più significativa alle 10.42, magnitudo 3.0. Avvertita distintamente nell’area dell’epicentro, nei pressi di Giarre.

L’ultimo aggiornamento grafico del segnale del tremore vulcanico sull’Etna mostra un’impennata. Questo, insieme alle scosse che in sequenza stanno interessando la zona, potrebbe essere un segnale che preannuncia una ripresa dell’attività eruttiva del grande vulcano siciliano. Seguiremo l’evoluzione nelle prossime ore.

Monitoraggio scosse di terremoto >>


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • Allarme tsunami in Oceania : forte scossa di terremoto alle isole Salomone. Tremano i sismografi italiani
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti