Sicilia: nave con 7 mila tonnellate di fosfato d’ammonio naufragata, si teme disastro ambientale

Continua a destare grande preoccupazione la situazione nel mare ad est di Siracusa, dove il 23 Settembre scorso è naufragata la nave portarinfuse Mustafà Kan, a circa 22 miglia da Capo Murro di Porco in una delle più importanti riserve naturali siciliane.

Come si legge sul sito TgCom, al momento non si registrano perdite ma i Verdi temono che i fusti di fosfato di ammonio possano versare il loro contenuto tossico in mare. Il ministero dell’Ambiente ha inviato mezzi specializzati nell’antinquinamento. Il cargo, da 7mila tonnellate e battente bandiera panamense, trasportava al momento dell’incidente circa 8mila tonnellate di fosfato di ammonio. La Capitaneria di Porto ha spiegato che non si possono recuperare i fusti contenenti il fertilizzante dal momento che il mercantile è capovolto e non è possibile effettuare nessuna operazione se non monitorare quello che succede.

“Sono molto preoccupato, il carico di prodotti chimici potrebbe arrecare danni seri all’ecosistema marino”. Lo ha dichiarato Samuele Segoni, esponente di Alternativa Libera e membro della commissione Ambiente della Camera dei deputati, annunciando di aver inoltrato al ministro dell’Ambiente un’interrogazione scritta in merito al naufragio della Mustafà Kan. “Mi auguro che il ministero dell’Ambiente faccia chiarezza per accertare il motivo dell’affondamento della nave e per effettuare verifiche sulla tipologia e quantità di inquinanti presenti all’interno della nave”

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • Allarme tsunami in Oceania : forte scossa di terremoto alle isole Salomone. Tremano i sismografi italiani
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti