Uragano Matthew fa paura: si teme catastrofe ad Haiti

C’è grande apprensione per il potente uragano Matthew che procede la sua corsa nel Mar dei Caraibi. Nelle ultime ore l’uragano ha raggiunto un’intensità ragguardevole, con venti fino a 215 chilometri l’ora.

Secondo il National Hurricane Center di Miami la tempesta di categoria 4 (sulla scala Saffir-Simpson) questa notte dovrebbe raggiungere la Giamaica e il sud ovest di Haiti, dove le autorità hanno già allertato le popolazioni. Al momento il centro di Matthew è localizzato 500 chilometri da Port-au-Prince e a circa 390 chilometri da Kingston, capitale giamaicana.

Allarme uragano anche a Cuba – in particolare a Guantanamo, Santiago, Holguin, Granma e Las Tunas – e nella Repubblica Dominicana. In Giamaica sono già cominciate forti piogge e allagamenti ma la preoccupazione maggiore è per Haiti. Sarà importante capire inoltre, nelle prossime ore, l’evoluzione successiva dell’uragano, che potrebbe andare a lambire, secondo alcune proiezioni modellistiche, l’east coast americana, fra Florida, Georgia e Carolina, grazie ad un movimento di risalita leggermente verso Ovest.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto Campania, Salerno: registrata debole scossa in mattinata
  • Previsioni meteo oggi: giornata instabile, attese piogge e temporali
  • Terremoto Gargano, Puglia: registrate due scosse nella notte
  • INSTABILITA’ su parte del centro e del sud, NEBBIE in agguato al nord, ma ci sono NOVITA’!
  • Tutto sull’INVERNO in arrivo, spiegato anche ai lettori MENO esperti
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti