Sequenza sismica al centro Italia : sciame in intensificazione. Diverse scosse avvertite oggi

Terremoto al centro Italia/ È un dato di fatto l’improvvisa accelerazione della sequenza sismica al centro Italia nel corso della giornata odierna, proprio nell’area critica dove da oltre 40 giorni si susseguono scosse di debole/moderata entità scaturite dalla prima forte scossa di magnitudo 6.0.

Oggi 8 ottobre 2016 sono state registrate ben quattro scosse di terremoto con magnitudo superiore al terzo grado della scala richter, tutte ben avvertite nell’area epicentrale, in particolar modo quella avvenuta alle 20.11.
Secondo i dati emessi dall’INGV (istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) le scosse più significative avvenute oggi sono :
– ore 10.15 (ARQUATA DEL TRONTO) – M3.2
– ore 14.19 (ACCUMOLI-NORCIA) – M3.7
– ore 14.40 (ACCUMOLI-NORCIA) – M3.2
– ore 20.11 (ACCUMOLI-NORCIA) – M3.9

Scuotimento del suolo durante la scossa di magnitudo 3.9 delle 20.11 ( mappa INGV) . La terra si è mossa sin verso Macerata e Perugia

L’ipocentro delle scosse è stato localizzato a circa 10 km di profondità mentre l’epicentro in tutti i casi nell’area di confine fra Lazio, Umbria e Marche, fra Norcia, Accumoli e Arquata del Tronto.
Le scosse sono state nettamente avvertite nell’area epicentrale e nel raggio di oltre 50 km nel caso degli eventi di magnitudo 3.7 e 3.9. Quest’ultima, la cui energia rilasciata è stata quasi due volte superiore quella di M3.7,  è stata avvertita sino a Rieti, Terni e L’Aquila. Lievissimi tremori sono stati percepiti anche a Macerata e Perugia.
Nessuna di queste scosse ha provocato danni a cose o persone, ma è tornata la paura fra la popolazione.
Impossibile fare previsioni riguardo questa sequenza di terremoti.

RETE SISMICA di monitoraggio con scosse significative e strumentali, con relative mappe, disponibile QUI >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Grecia : nuova scossa di terremoto oltre il quarto grado nello Ionio. Epicentro su Zante

Lazio : avvertita debole scossa di terremoto a Viterbo [dati INGV]

Emilia : violento temporale nel modenese, forti venti a Sassuolo, caduti diversi alberi

Ultimissime della sera: uno sguardo al tempo di luglio, cosa succederà?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti