Tornata la neve in Appennino: imbiancate le cime di Gran Sasso e Majella

Neve in Appennino – Come annunciato nei precedenti articoli, l’abbassamento delle temperature che ha interessato l’Italia in questi giorni ha prodotto le prime nevicate sulle cime più importanti dell’Appennino Centrale.

In particolar modo, la neve è tornata a cadere sulle cime dei massicci della Majella e del Gran Sasso. La quota neve è inzialmente scesa fino a 2.400 metri di quota per poi attestarsi attorno ai 2.500 metri di quota. L’evento non risulta eccezzionale ma segna una delle tipiche fasi stagionali che caratterizzano l’Appennino Centrale. Nei prossimi giorni, potremmo assistere ad un nuovo e leggermente più intenso calo delle temperature, di conseguenza in caso di nuove precipitazioni si potranno avere ulteriori nevicate sulle nostre montagne.

Tuttavia, data la distanza temporale, maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti. In copertina una foto di repertorio di Daniele Fabrizi. Sotto una foto del Gran Sasso di questo Ottobre 2016.

Gran Sasso innevato – Foto di Benz Volpe

 


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Grecia : nuova scossa di terremoto oltre il quarto grado nello Ionio. Epicentro su Zante

Lazio : avvertita debole scossa di terremoto a Viterbo [dati INGV]

Emilia : violento temporale nel modenese, forti venti a Sassuolo, caduti diversi alberi

Ultimissime della sera: uno sguardo al tempo di luglio, cosa succederà?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti