Previsioni meteo: Italia a più volti, prossimi giorni con freddo, caldo, vento e anche sabbia!

Come preannunciato nei nostri vari editoriali, una intensa perturbazione atlantica in viaggio verso il bacino del Mediterraneo porterà maltempo diffuso sul centro-nord Italia fra domani e Venerdì.

Tale perturbazione sarà responsabile non solo di abbondanti precipitazioni ma anche di uno stravolgimento termico, che riguarderà soprattutto il Sud Italia. La bassa pressione, col minimo che si andrà a posizionare sul Mare Tirreno, richiamerà infatti aria calda dal continente nord-africano. Questo flusso di aria molto mite scorrerà sul lato orientale della depressione e farà aumentare considerevolmente le temperature al Centro-Sud, con punte fino a 28-30 gradi, e localmente anche maggiori, sul Meridione (approfondisci qui), mentre al Nord Italia avremo un clima si umido ma decisamente più fresco per la persistenza di una sacca d’aria in quota ancora piuttosto fredda e l’effetto delle precipitazioni che manterranno la colonnina di mercurio su valori termici di stampo autunnale.

Il flusso d’aria calda che scorrerà sulle regioni centro-meridionali fra Giovedì e Sabato convoglierà anche un notevole carico di sabbia e pulviscolo desertico. I venti di scirocco determineranno infatti il trasporto di questa “nube” di sabbia che dalle terre nord-africane si sposterà in particolare fra Venerdì e Sabato sulle regioni del Centro-Sud. Sicilia, Calabria, Campania, Lazio, Basilicata, Puglia e Molise le regioni che saranno più esposte al fenomeno e dove ci attendiamo cieli “sporchi” e lattiginosi.

Carico di sabbia in sospensione elevato al Sud Italia fra Venerdì-Sabato

Seguite tutti gli aggiornamenti meteo su www.inmeteo.net

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto centro Italia : due scosse intense avvertite tra Perugia, Macerata, Ascoli, Teramo, Rieti, Terni, L’Aquila

Terremoto Marche : doppia intensa scossa alle 23.17 e alle 23.20. Paura nel maceratese

Terremoto : improvvisa serie di scosse intense al centro. Paura tra Marche e Umbria

Ultimissime della sera: standard di una ritrovata variabilità primaverile
PREVISIONI METEO: il volto instabile ed irrequieto della primavera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti