Meteo Protezione Civile: il bollettino di domani, 23 Ottobre

Una nuova perturbazione proveniente da Ovest apporterà condizioni di instabilità nella giornata di domani soprattutto sul Nord-Ovest e sull’estremo Sud, qui con possibili temporali localmente più forti sulle regioni meridionali.

Previsioni meteo Protezione Civile per Domenica 23 Ottobre 2016

Precipitazioni:
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria, Lombardia occidentale, Appennino emiliano, alta Toscana, Sardegna, versanti tirrenici di Lazio meridionale e Campania e su Basilicata, Calabria, Puglia meridionale e Sicilia, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, specie su settori alpini piemontesi, Liguria di ponente, versante tirrenico della Calabria e Sicilia settentrionale;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Val d’Aosta, restanti zone di Lombardia, Lazio e Campania e su Trentino Alto Adige, pianura Emiliana, Veneto centro-settentrionale, zone appenniniche e litoranee della Toscana ed aree interne e montuose di Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: da isolate a sparse sui settori alpini, a quote superiori a 1500-1600 metri, con apporti al suolo generalmente deboli o localmente moderati sui settori occidentali.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile rialzo sui versanti tirrenici e sulle due isole maggiori; massime in rialzo anche sensibile sulle due isole maggiori, specie sulla Sardegna.
Venti: forti settentrionali sulla Liguria centro-occidentale; localmente forti sud-orientali sulla Sicilia occidentale.
Mari: molto mosso il Mar Ligure, specie settore di Ponente; localmente molto mossi il Tirreno meridionale settore ovest e lo Stretto di Sicilia settore nord.

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo oggi: migliora al Nord, maltempo al Centro Sud

Creta : intensa scossa di terremoto nel Mediterraneo orientale – dati EMSC

IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Brrr…che FREDDO tra domenica e lunedi…(le mappe)
MODELLO CANADESE scatenato questa mattina: freddo e neve su molte regioni dopo il giorno 20!

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti