Terremoto Svizzera/Piemonte: sciame sismico, un’altra debole scossa nella notte

Terremoto Svizzera/Piemonte – Dopo la scossa piuttosto forte che alle ore 16,44 di ieri ha scosso il Nord Italia con magnitudo pari a 4.2, nel corso della nottata odierna si sono avute diverse repliche.

In particolare, una scossa ha interessato il distretto sismico del Confine Italia Svizzera. Alle 00:25 con magnitudo 2.2 e una profondità di 1 km, quindi particolarmente superficiale. A seguire sono state registrate una serie di scosse strumentali di magnitudo poco rilevante.

La scossa delle 00:25, data la debole magnitudo, non è stata particolarmente avvertita dalla popolazione, infatti, dalla mappa del risentimento macrosismico, le segnalazioni giunte all’INGV, non sono state particolarmente numerose.

RETE SISMICA di monitoraggio con scosse significative e strumentali, con relative mappe, disponibile QUI >>>

Terremoto Svizzera/Piemonte: sciame sismico, un’altra debole scossa nella notte

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in Abruzzo: sequenza di scosse al confine con le Marche, epicentro su Valle Castellana
  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti