Terremoto al Centro: scosse senza sosta, magnitudo 3.5 alle 14.19

Una vera e propria crisi sismica è in atto nell’area appenninica fra Umbria e Marche.

Nelle ultime ore, in particolare, le scosse si sono susseguite con frequenza elevatissima. Segno che la sequenza sismica in corso è decisamente importante.

MONITORAGGIO COMPLETO SEMPRE AGGIORNATO >>

Alle 14.19 una scossa magnitudo 3.5 è avvenuta nei pressi di Fiastra (Macerata); alle 14.27 una scossa M3.2 nella stessa zona, e alle 14.29 una nuova scossa M3.1 sempre con medesimo epicentro. Particolarmente avvertita la scossa magnitudo 3.5 delle 14.19, anche a distanza di 30-50 km. Scosse intervellate da altri eventi minori, sia al di sotto che al di sopra della magnitudo 2.

Si riscontra quindi lo spostamento di epicentro leggermente più a Nord rispetto a quello di ieri delle due devastanti scosse di magnitudo 5.4, 5.9.

Mappa epicentro scossa 3.5 , ore 14.19

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in Abruzzo: sequenza di scosse al confine con le Marche, epicentro su Valle Castellana
  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti