Forte terremoto di subduzione nel Tirreno : sisma avvertito a Palermo, Reggio Calabria, Messina, Cosenza, Napoli

Terremoto oggi nel Tirreno/ Come già parlato in questo articolo, una forte scossa di terremoto è stata registrata nel cuore del mar Tirreno, a pochi chilometri ad ovest del vulcano Marsili.

I dati definitivi dell’INGV sono eloquenti : il terremoto ha raggiunto la magnitudo 5.7 sulla scala richter, con ipocentro fissato a ben 474 km di profondità. Dunque il sisma per quanto violento è avvenuto ad una grandissima profondità ipocentrica, segno dell’attività di subduzione fra placche. Di conseguenza il sisma non è in alcun modo legato all’attività vulcanica del Marsili ( vulcano sottomarino che giace nel Tirreno).

Il sisma è stato chiaramente avvertito in molte regioni del centro-sud : tantissime le segnalazioni giunte da dalla Calabria e dalla Sicilia, specie dal palermitano, dove il sisma è stato avvertito chiaramente. Lievi tremori sono stati percepiti anche sulla Sardegna orientale, a Napoli, Salerno e nel Lazio meridionale. Migliaia le segnalazioni da Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio Calabria, Messina, Palermo e Trapani. Il sisma è stato percepito proprio a causa dell’elevata profondità del sisma : un ipocentro molto profondo permette alle onde sismiche di propagarsi facilmente anche a grandi distanze e l’elevata magnitudo ha permesso al sisma di essere percepito sulla terraferma. Ovviamente non ci sono danni a cose o persone.

MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA SCOSSA >>>


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Sicilia : scossa di terremoto molto superficiale tra Zafferana Etnea, Trecastagni, Pedara, Acireale, Giarre
  • Terremoto centro Italia: scossa M 4.0, ecco la mappa dello scuotimento
  • Impressionante grandinata in Australia: chicchi enormi, il VIDEO
  • AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
  • Quando i modelli fanno impazzire i previsori
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti