Intenso terremoto nel basso Tirreno: comunicato della Protezione Civile su presunti legami col Marsili

Come già anticipato nel nostro articolo di ieri sera, l’intensa scossa di terremoto a profondità elevata avvenuta nel basso Tirreno non ha legami con il vicino vulcano Marsili che giace sotto il livello del mare e rappresenta un grande pericolo “dormiente”.

In una nota pubblicata sui social network e poi riportata da diverse testate, ci ha pensato anche il dirigente della Protezione Civile Carlo Tansi a sottolineare come non ci sia nesso fra la scossa di terremoto e l’attività del grande vulcano, smorzando quindi l’allarmismo dilagato sul web.

La nota di ieri sera: Si smentisce categoricamente ogni correlazione del terremoto 5.7 di poco fa con il Marsili: infatti la profondità dell’ipocentro (474 km) del sisma è completamente incompatibile con la profondità del Marsili (3.5 km circa) che, in ogni caso, è soggetto ad altri processi geodinamici. La profondità molto elevata dell’ipocentro ha fatto si che, nonostante l’elevata magnitudo (5.7) – simile al terremoto di Macerata – per la grande distanza percorsa dalle onde sismiche il sisma sia arrivato in superficie perdendo energia, quindi senza produrre danni. Inoltre il fatto che il sisma sia stato sentito in gran parte della regione, è dovuto alla notevole profondità dell’ipocentro: più l’ipocentro è profondo e più il sisma si risente su aree molto vaste, pur con minore energia; più l’ipocentro è superficiale e più il sisma si risente su aree molto ristrette con forte energia. Per evitare di creare allarmismi e lo sviluppo virale di false notizie sul web, si invita a verificare l’attendibilità delle fonti delle notizie. Si coglie l’occasione per ricordare non si può prevedere quando i terremoti si verificheranno, ma che siamo certi in molte parti del mondo, come in gran parte dell’Italia, si verificheranno. L”unica difesa possibile è la prevenzione: i terremoti non uccidono, ma ad uccidere sono le case costruite male che crollano (Norcia docet). Il dirigente della UOA Protezione Civile Calabria, Carlo Tansi.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: temporali anche forti domani al Nord Italia

Meteo Italia: Sabato forti temporali al Nord, rischio fenomeni violenti su alcune zone

Sierra Leone: si aggrava il bilancio, 400 morti e 600 dispersi

WEEK-END: ecco dove avremo il CALDO più intenso (LE MAPPE)
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti