Maltempo fra Calabria e Sicilia : forti piogge, raffiche di vento e disagi. Oltre 300 mm localizzati in Sila

Il vortice ciclonico ampiamente previsto nei giorni scorsi sta provocando non pochi disagi all’estremo sud, fra Sicilia e Calabria.
Il protagonista principale è senza dubbio il vento di grecale molto forte sta sverzando le aree ioniche, specie quelle siciliane, ma anche la pioggia sta provocando disagi. Nel dettaglio in Calabria forti piogge hanno interessato l’area della Sila : fra Longobucco e Cirò Superiore, tra le province di Cosenza e Crotone, nelle ultime 36 ore sono precipitati circa 300mm di pioggia. Molti disagi a Longobucco dove si è verificata anche una frana mettendo in pericolo alcune abitazioni. Il sindaco, Luigi Stasi, dopo avere effettuato un sopralluogo nella zona insieme al presidente della Commissione Ambiente del Consiglio regionale, Domenico Bevacqua, ed al responsabile della Protezione civile regionale, Carlo Tansi, ha disposto lo sgombero della case che presentavano una condizione di rischio a causa della frana.
Disagi anche in Sicilia per il forte vento : il grecale sta soffiando in maniera impetuosa con raffiche localmente superiori ai 90 km/h. Queste stanno determinando anche forti mareggiate nel mar Ionio con onde alte diversi metri.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in Abruzzo: sequenza di scosse al confine con le Marche, epicentro su Valle Castellana
  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti