Terremoto Centro Italia: numerosi crolli, decimato il patrimonio storico artistico

Terremoto Centro Italia – Le violente scosse che da Agosto 2016 interessano il Centro Italia, stanno decimando poco alla volta, gran parte del patrimonio articstico e culturale di diverse regioni.

In particolare, con la scossa di magnitudo 6.5 che stamane ha scosso l’Italia centrale, ha apportato danni e distruzione su un ampia porzione di territorio italiano. Attulmente le regioni maggiormente colpite sono: Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo. Qui, oltre ad un elevato numero di sfollati, circa 30.000, si registra una grave perdita di beni storici/artistici.

Tra tutte ricordiamo la basilica si San Benedetto a Norcia, la quale è diventata il simbolo del sisma che stamane ha devastato il  centro italia. Maggiorni dati e informazioni verranno fornite nel corso delle prossime ore.

Foto Roberto Settonce -Terremoto Centro Italia: numerosi crolli, decimato il patrimonio artistico

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in Abruzzo: sequenza di scosse al confine con le Marche, epicentro su Valle Castellana
  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti