Terremoto: frana il fianco di una montagna in Val Nerina, ostruito il corso di un fiume

Terremoto, fran in Val Nerina – Il Sisma di magnitudo 6.5 che stamane ha scosso mezza Italia ha generato diversi danni a strutture e strade. Numerose inoltre risultano le frane e gli smottamenti.

In particolare, in Val Nerina, un’intera fiancata della montagna è scivolata a valle, la frana di grosse dimensioni è giunta fino al fondo della valle provocando un ostruzione al normale corso del fiume. Come prima conseguenza, oltre al disagio generato dall’interruzzione della strada che costeggia la valle, si è registrato un allagamento della carreggiata dovuto all’ostruzione dell’alveo fluviale da parte della frana.

Al momento, date le sue dimensioni, e la difficoltà di intervento, la zona risulta completamente isolata. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Terremoto: frana il fianco di una montagna in Val Nerina, ostruito il corso di un fiume

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Con l’anticiclone africano arriva anche la sabbia sulle nostre regioni centro-meridionali
  • Meteo Italia: temperature in aumento: raggiungeremo i 20°C
  • Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 febbraio 2017 (ultimi terremoti, ora)
  • Le ultimissime meteo del mezzogiorno: cosa accadrà a fine mese?
  • VENERDI 24 FEBBRAIO: scodata instabile su parte del centro e del nord-est (la mappa)
  • TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti