Terremoto: frana il fianco di una montagna in Val Nerina, ostruito il corso di un fiume

Terremoto, fran in Val Nerina – Il Sisma di magnitudo 6.5 che stamane ha scosso mezza Italia ha generato diversi danni a strutture e strade. Numerose inoltre risultano le frane e gli smottamenti.

In particolare, in Val Nerina, un’intera fiancata della montagna è scivolata a valle, la frana di grosse dimensioni è giunta fino al fondo della valle provocando un ostruzione al normale corso del fiume. Come prima conseguenza, oltre al disagio generato dall’interruzzione della strada che costeggia la valle, si è registrato un allagamento della carreggiata dovuto all’ostruzione dell’alveo fluviale da parte della frana.

Al momento, date le sue dimensioni, e la difficoltà di intervento, la zona risulta completamente isolata. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Terremoto: frana il fianco di una montagna in Val Nerina, ostruito il corso di un fiume


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Scosse di terremoto sull’Etna: sisma avverto dalla popolazione nel catanese

Forte boato avvertito a Cassino: movimenti delle falde acquifere la causa

Emilia Romagna: leggera scossa di terremoto vicino Modena

Weekend di CRESCENTE INSTABILITA’ sulle regioni settentrionali, FORTI TEMPORALI e CALO TERMICO la prossima settimana
I TEMPORALI di DOMENICA 25 secondo la PROTEZIONE CIVILE

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti