Terremoto: come sopravvivere ad una forte scossa, la teoria del triangolo della vita

Terremoto – Dati gli ultimi avvenimenti sismici che hanno interessato il Centro Italia, è bene tornare a parlare di terremoto e sicurezza. Già alcuni giorni fa scrivemmo un articolo in cui si indicavano i comportamenti di base da seguire in caso di forte scossa, in questo vi esponiamo una nuova teoria.

Si chiama “Teoria del triangolo della vita”, questa deriva dall’oservazione dei crolli degli edifici, infatti, quando questi crollano, il peso dei soffitti che crollano sugli oggetti o sui mobili all’interno schiaccia questi oggetti, lasciando un piccolo spazio o un vuoto di lato ad essi. Questo spazio è ciò che viene definito “il triangolo della vita”. Più è grande l’oggetto, più è forte, meno si compatterà. Meno l’oggetto si compatta, più è grande il vuoto accanto ad esso e più grande la probabilità che la persona che utilizzi questo vuoto in maniera efficace per la propria sicurezza.

Tale teoria, pare essere stata elaborata da Doug Copp capo della squadra internazionale di salvataggio (ARTI) ed esperto delle Nazioni Unite nell’Attenuazione delle Catastrofi.

Terremoto: come sopravvivere ad una forte scossa, la teoria del triangolo della vita

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto : due scosse oggi ben avvertite in Emilia tra Mirandola, Ferrara, Bondeno, Finale Emilia, Cento

Terremoto Emilia oggi : nuova scossa ben avvertita tra Ferrara e modenese (dati INGV)

Scossa di terremoto in Emilia Romagna, epicentro fra Ferrara e Finale Emilia

Ultimissime della sera: l’anticiclone sceglie la via del grande nord, le conseguenze per l’Europa
Nuovo passaggio perturbato tra lunedì primo e martedì 2 maggio, poi…

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti