Allerta meteo zone terremotate : venti oltre 100 km/h fra Marche, Umbria e reatino domani

Allerta meteo centro Italia/ La nuova perturbazione ormai imminente colpirà gran parte della nostra penisola fra il week-end e l’inizio della prossima settimana.

Sarà il centro-nord a fare per primo i conti con questo esteso sistema perturbato proveniente dal nord Europa che si prospetta particolarmente violento. Le piogge e i forti temporali tenderanno ad interessare Liguria e Toscana, mentre per le zone centrali dell’Italia e in particolar modo il cratere sismico fra reatino, maceratese, ascolano e perugino, il nemico principale sarà il forte vento.

ALLERTA METEO ZONE TERREMOTATE – La perturbazione richiamerà sostenuti venti di libeccio che scavalcheranno l’Appennino fiondandosi a gran velocità sulle aree terremotate, in particolar modo fra ascolano e reatino. Il vento tenderà ad intensificarsi a cominciare da domani mattina, raggiungendo il picco fra domani sera e la notte di domenica. I venti soffieranno mediamente sui 60-70 km/h, mentre le raffiche potranno facilmente raggiungere i 110 km/h, ovvero venti di tempesta in grado di provocare notevoli disagi. Pertanto invitiamo tutti a prestare ma massima attenzione sebbene si tratti di un periodo assolutamente negativo considerando la sequenza sismica che si protrae ormai da mesi.
Oltre al vento giungerà la pioggia, specie nella giornata di domenica quando potranno affacciarsi anche dei temporali.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo domani : allerta temporali al nord, a breve esteso temporale MCS

Inquinamento degli oceani, Norvegia : balena morta con 30 buste di plastica in corpo

Liguria : insiste la maccaja su tutta la regione. Clima uggioso e “fresco”

Ultimissime della sera: CONFERMATO importante passaggio PERTURBATO la prossima settimana
La depressione ‘frena’ la sua avanzata nel Mediterraneo: ecco le conseguenze sul suolo italiano

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti