Prosegue lo sciame sismico : nuovo evento alle 20.11 avvertito fra Macerata e Ascoli

Terremoti al centro Italia/ Prosege incessantemente la sequenza sismica sull’Appennino centrale fra maceratese, perugino, ascolano e reatino. Numerose le scosse registrate oggi, fra cui molte con mangitudo superiore al terzo grado della scala ricter e ben avvertite non solo nell’area epicentrale del cratere sismico, dove purtoppo tanti centri abitati sono stati devastati dal terremoto del 30 ottobre, ma anche nelle città a diversi chilometri di distanza.

In serata, esattamente alle 20.11, è stata registrata una nuova scossa di terremoto di moderata entità, con magnitudo 3.5 sulla scala richter. Ipocentro fissato a 10 km nel sottosuolo ed epicentro individuato fra Bolognola e Ussita, nel maceratese. Il sisma è stato percepito distantemente nell’area epicentrale, come del resto la maggior parte delle centinaia di scosse che si susseguono da giorni, e lievemente anche su Ascoli, Macerata e nel perugino.

RETE SISMICA DI MONITORAGGIO con scosse in tempo reale, mappe info, disponibile CLICCANDO QUI >>>

Ecco i centri abitati presenti nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop
Bolognola MC 5 161
Ussita MC 6 420
Castelsantangelo sul Nera MC 8 310
Acquacanina MC 9 122
Fiastra MC 10 578
Visso MC 10 1180
Montefortino FM 11 1214
Montemonaco AP 12 635
Sarnano MC 12 3367
Amandola FM 13 3709
Fiordimonte MC 13 207
Pievebovigliana MC 15 844
Pieve Torina MC 16 1483
Preci PG 16 757
Montegallo AP 16 573
Gualdo MC 17 868
Monte Cavallo MC 17 149
Comunanza AP 17 3204
Cessapalombo MC 18 546
Muccia MC 19 929
San Ginesio MC 19 3644

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo domani : allerta temporali al nord, a breve esteso temporale MCS

Inquinamento degli oceani, Norvegia : balena morta con 30 buste di plastica in corpo

Liguria : insiste la maccaja su tutta la regione. Clima uggioso e “fresco”

Ultimissime della sera: CONFERMATO importante passaggio PERTURBATO la prossima settimana
La depressione ‘frena’ la sua avanzata nel Mediterraneo: ecco le conseguenze sul suolo italiano

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti