Maltempo in Friuli : piogge alluvionali fra udinese e Slovenia. Preoccupa il fiume Isonzo

Non molla la presa la violenta perturbazione che sta colpendo il nord da ieri notte, in particolare Toscana, Liguria e Friuli Venezia Giulia.

Dopo le forti piogge di ieri che hanno coinvolto la regione friulana, nella notte il maltempo ha raggiunto l’apice dell’intensità con rovesci alluvionali in particolar modo sulle aree alpine e prealpine, soggette al fenomeno dello stau. I fenomeni più violenti hanno interessato le aree orientali dell’udinese, in particolare le Valli del Natisone, l’Alta Valle del Torre e il bacino dell’Isonzo, dove in 24 ore si sono superati i 200mm di pioggia, mentre nel resto della regione gli accumuli variano dai 40 ai 60mm. La situazione èiù critica si registra a Resia, nell’udinese, dove sono caduti 300 mm di pioggia e continua a piovere in maniera incessante.

Stando alle informazioni trapelate dalla protezione civile del Friuli Venezia Giulia, le piogge sono state accompagnate da forte vento di scirocco che ha causato cadute di alberi e allagamenti di sottopassi, con interruzioni della viabilita’ minore nella Bassa friulana. Frane stanno interessando alcune strade a Pulfero, San Floriano del Collio e, in provincia di Pordenone, la SP 63 a Meduno. E’ attivo dalle ore 3:00 il servizio di piena del fiume Isonzo che attualmente scarica piu’ 1.700 metri cubi al secondo e ha superato a Gradisca (Gorizia) il livello di guardia, con l’affluente Vipacco.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto centro Italia : due scosse intense avvertite tra Perugia, Macerata, Ascoli, Teramo, Rieti, Terni, L’Aquila

Terremoto Marche : doppia intensa scossa alle 23.17 e alle 23.20. Paura nel maceratese

Terremoto : improvvisa serie di scosse intense al centro. Paura tra Marche e Umbria

Ultimissime della sera: standard di una ritrovata variabilità primaverile
PREVISIONI METEO: il volto instabile ed irrequieto della primavera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti