Sisma distruttivo in Nuova Zelanda: danni e crolli fino alla capitale Wellington

Un violentissimo sisma di magnitudo 8.1 (dati INGV, per EMCS 7,4) ha colpito la Nuova Zelanda, localizzandosi come epicentro sul nord-est dell’Isola meridionale del paese, 95 km a nord-est di Christchurch (leggi qui le prime news).

Purtroppo un terremoto di tale violenza, avvenuto a soli 10 km di profondità, molto superficiale, può causare danni devastanti e gravi conseguenze anche alla popolazione. Le notizie al momento sono ancora frammentarie ma si hanno segnalazioni di danni e crolli sopratutto nelle località situate lungo la costa orientale dell’Isola, come Cheviot. Danni inevitabili anche a Christchurch, la più grande città dell’Isola del Sud, già devastata da un sisma minore avvenuto nel 2011.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

In questa foto che vi mostriamo, dei danni in un’abitazione di Wellington, la capitale della Nuova Zelanda, situata a grande distanza dall’epicentro. Lascia immaginare ci possano essere danni davvero importanti nell’area epicentrale.

 

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Puglia : alta pressione in fase calante ma occhio alle nebbie! Da domenica cambia tutto?

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Venerdì 20 Ottobre 2017

Previsioni meteo : oggi anticiclone sempre più “pesante”. Tante le nebbie e nubi basse, quando un cambiamento?

MODELLO EUROPEO: il super anticiclone nella terza decade, analisi dettagliata
PREVISIONI METEO: il nuovo anticiclone della prossima settimana, caratteristiche salienti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti