Impressionante voragine (sinkhole) sulla piana di Castelluccio di Norcia dopo il terremoto M6.5 ( VIDEO )

Davvero impressionanti le immagini che arrivano dalla piana di Castelluccio di Norcia, una delle aree più colpite dal devastante terremoto di magnitudo 6.5 del 30 ottobre.

Una profonda voragine si è aperta nel terreno : il fenomeno è avvenuto a seguito del sisma del 30 ottobre e tecnicamente prende il nome di “sinkhole”, tipico di terreni carsici e molto fragili. Nel caso dell’altopiano di Castelluccio dobbiamo parlare di un “piping sinkhole”, come affermato dall’ISPRA : “i piping sinkhole in Italia risultano concentrati nelle piane alluvionali, nelle immediate vicinanze di dorsali carbonatiche (formate da calcari), in contesti geologico-strutturali ed idrogeologici complessi innescati da cause di diversa natura (sismi, siccità, alluvioni, emungimenti di acque, etc.). La presenza di un pacco di sedimenti impermeabili o semi-permeabili al tetto di un substrato carbonatico carsificato, un reticolo di faglie e diaclasi che mettano in comunicazione i due mezzi, sono fattori predisponenti essenziali. Inoltre la presenza di fluidi liquidi e gassosi nel sottosuolo, CO2 e H2S, che consentano la dissoluzione e di conseguenza il sifonamento dei materiali di copertura è stata riscontrata nella maggioranza dei casi”.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Di seguito il servizio del TG1 che mostra la profonda voragine apertasi a Castelluccio di Norcia, di cui non si riesce ad intravedere la fine :

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Devastazione a Porto Rico : l’uragano Maria sommerge interi paesi. Caduti quasi 1200 mm!

Neve Terminillo : le prime splendide nevicate autunnali sull’Appennino centrale

Neve sulle Alpi : fantastica nevicata sul Monte Lussari (Tarvisio) – Le FOTO

PREVISIONI METEO: riusciremo o no ad avere qualche FRONTE PERTURBATO da ovest?
Uno sguardo al tempo dei prossimi giorni: dove si faranno vedere nuovi temporali?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti