Intense nevicate sulle Alpi, oltre un metro a Sestriere. Quota neve scende a 1500 metri

Fortunatamente ci sta pensando la neve a bloccare, seppur solo parzialmente, il vasto deflusso delle acque risultato estremamente dannoso nella prima parte della giornata fra torinese e cuneese.

Grazie all’ingresso di aria più fredda di origine polare-marittima la quota neve ha subito un deciso calo, portandosi sin verso i 1500 metri di quota in Piemonte. L’intensità elevatissima delle precipitazioni sta permettendo nevicate molto abbondanti tanto che in poche ore sono caduti oltre 100 cm di neve a quote vicine ai 2000 metri.  Quasi un metro di accumulo a Sestriere, nel torinese, come potete osservare da queste splendide foto :

La neve continuerà a scendere senza sosta sino a domani mattina, pertanto l’accumulo potrebbe essere ritoccato ancora di molti centimetri. Una boccata d’ossigeno sicuramente per i fiumi ( tutti in piena) che dovranno ricevere “solo” le acque provenienti dai 1400 metri in giù.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto centro Italia: scossa di M 3.0 nel distretto di Perugia, i dati INGV
  • Terremoto Centro Italia: lieve scossa a Nord di Ascoli Piceno
  • Terremoto potenza: debole scossa tra Latronico e Castelsaraceno, dati INGV
  • Modello americano: standard altalenanti di variabilità tardo invernale ed inizio primaverile
  • TEMPORALI al NORD nel mese di MARZO? Perchè no! Guardate cosa possono combinare…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti