Nubifragi alluvionali in Piemonte, Torino : esonda il Po sui Murazzi

Situazione che peggiora di minuto in minuto nel torinese dove il Po e tutti i suoi affluenti stanno rapidamente salendo di livello a causa delle piogge incessanti che si protraggono da diversi giorni. Lo Stura di Lanzo ha superato il livello di pericolo nella periferia nord-occidentale di Torino, mentre il Po inizia a far davvero paura.

Il fiume più importante del nord Italia è esondato a Torino sui Murazzi, che al momento risultano totalmente inondati.  La sindaca Chiara Appendino ha partecipato alle 14 ad una riunione nella sede operativa della Protezione Civile comunale in via delle Magnolie, insieme con il comandante della Polizia Municipale, Alberto Gregnanini. La situazione maltempo, in continua evoluzione, è costantemente monitorata. In via precauzionale la sindaca ha firmato un’ordinanza che vieta il transito di veicoli e pedoni e la sosta di mezzi sui Murazzi del Po, nel tratto tra i ponti Umberto I e Vittorio Emanuele I e in quello tra il ponte Vittorio Emanuele I fino all’altezza di corso San Maurizio-via Napione. Stop al passaggio dei pedoni anche al Borgo medioevale, lungo il fiume.

Le condizioni meteorologiche non miglioreranno prima di domani mattina. La fase più intensa del peggioramento è atteso in serata con piogge a carattere di nubifragio persistente che potrebbero far salire ulteriormente il livello dei fiumi.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Previsioni meteo: scoppia l’estate! Dal fine settimana anticiclone africano sull’Italia.

Allerta meteo Estofex: attesi forti temporali, possibili grandinate e colpi di vento

Meteo a 15 giorni: lenta uscita dal caldo…
Grosso alla radio: ‘il ruggito dell’Africa durerà alcuni giorni…’

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti