Alta pressione: nebbia e Smog alle stelle, aria inquinata

Con il ritorno di persistenti condizioni anticicloniche, l’aria presente nei bassi strati inizia a risultare stagnante.

Non a caso le nebbie risultano particolarmente insistenti e la qualità dell’aria sta drasticamente peggiorando. Le zone maggiormente interessate al momento sono quelle del Nord Italia e in particolar modo della Pianura Padana, in maniera minore alcune zone del Centro, mentre il Sud gode ancora di condizioni meteorologiche più variabili e da una qualità dell’aria decisamente migliore.

Per quanto riguarda il Nord e in particolar modo la zona di Milano, le polveri sottili, PM10 e PM2.5, risultano particolarmente elevate. Inoltre, nei prossimi giorni, la situazione è destinata a peggiorare ulteriormente. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi giorni.

Alta pressione: nebbia e Smog e alle stelle, aria inquinata

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto oggi: scossa leggera ma avvertita in Romagna, nella zona di Faenza

Meteo Protezione Civile: domani instabilità in aumento

Crollo sull’Everest: il famoso Hillary Step non c’è più

ANTICICLONE sul Mediterraneo: ecco le regioni più interessate
Non solo 2003, chi si ricorda dell’estate del 2009 in Piemonte?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti