Astronomia : è la notte delle Geminidi, le stelle cadenti di dicembre. Previsioni meteo favorevoli?

Stelle cadenti/ La Terra sta facendo il suo ingresso nell’area dello sciame meteorico delle Geminidi più densamente affollata da detriti spaziali. I meteoriti a contatto con l’atmosfera terrestre daranno vita alle splendide stelle cadenti di dicembre che anche se non saranno allo stesso livello delle Perseidi, potranno ugualmente regalare delle emozioni.

Nella notte di Santa Lucia lo spettacolo rischia di essere rovinato dalla presenza di un altro spettacolo naturale come quello della Superluna, a causa della sua eccessiva luminosità. Tuttavia nel cuore della notte la Luna comincerà a calare e pertanto le scie luminose potranno scorgersi con maggior facilità.

Come sarà il tempo? Fortunatamente le condizioni meteorologiche sull’Italia si presentano relativamente stabili grazie alla presenza dell’alta pressione. Tuttavia ciò non significa che non potranno esserci nubi fastidiose, anzi, potrebbero rappresentare il nemico principale! I cieli si manterranno coperti a causa della nebbia su tutta la Pianura Padana, mentre nubi basse fastidiose potranno addensarsi su Toscana, Liguria centro-orientale, Lazio settentrionale, Marche e Sardegna occidentale e meridionale, Sicilia centro-meridionale, rendendo particolarmente difficile la visione delle stelle cadenti. Non dovrebbero esserci problemi per l’adriatico centro-meridionale, Campania, Calabria, Basilicata, basso Lazio, Riviera di Ponente e gran parte dei rilievi del centro-nord Italia.

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Sicilia, Catania: debole scossa tra Riposto, Mascali, Giarre e Fiumefreddo di Sicilia

Terremoto Abruzzo: lieve scossa nel distretto dell’Aquila, i dati INGV

Meteo Protezione Civile domani: atteso maltempo su diversi settori

Uno sguardo al tempo della prossima settimana; eccone le caratteristiche salienti
PREVISIONI METEO: nuova perturbazione in arrivo sabato 25, poi la riscossa dell’anticiclone sull’Europa

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti