Freddo e neve anche nel Medio Oriente : imbiancati i monti del Libano

La forte perturbazione continentale che sta coinvolgendo l’Europa dell’est sta scivolando verso latitudini decisamente basse, sin nel Medio Oriente e i settori più ad oriente del Mediterraneo.

La saccatura gelida dopo aver portato copiose nevicate in Turchia si è diretta su Siria, Israele, Giordania, Libano e nei territori palestinesi provocando un repentino guasto del tempo. Forti temporali hanno colpito buona parte dei settori citati e le temperature sono crollate ovunque. La neve si è fatta vedere sino a quote basse in Siria, mentre nel Libano i fiocchi bianchi sono caduti copiosamente oltre i 900 metri di quota.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Splendida questa immagine che arriva da Chmistar, nella regione del Beqaa, in Libano.

 


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in Cina : violenta scossa nella notte in Tibet, si temono gravi danni

ULTIM’ORA – Ciclone tropicale si rafforza nello Ionio : simile ad un uragano. Nubifragi in Salento

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, tempo in miglioramento

MODELLO EUROPEO: novembre si congeda sotto la grande mitezza
PREVISIONI METEO: risvolto mite di fine autunno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti