Freddo e neve anche nel Medio Oriente : imbiancati i monti del Libano

La forte perturbazione continentale che sta coinvolgendo l’Europa dell’est sta scivolando verso latitudini decisamente basse, sin nel Medio Oriente e i settori più ad oriente del Mediterraneo.

La saccatura gelida dopo aver portato copiose nevicate in Turchia si è diretta su Siria, Israele, Giordania, Libano e nei territori palestinesi provocando un repentino guasto del tempo. Forti temporali hanno colpito buona parte dei settori citati e le temperature sono crollate ovunque. La neve si è fatta vedere sino a quote basse in Siria, mentre nel Libano i fiocchi bianchi sono caduti copiosamente oltre i 900 metri di quota.

Splendida questa immagine che arriva da Chmistar, nella regione del Beqaa, in Libano.

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Fortissimo terremoto in Messico : elicottero si schianta al suolo, 13 le vittime

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Febbraio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Intensa e insolita scossa di terremoto tra Galles e Inghilterra, paura a Swansea

Ultimissime della sera: ondata di GELO in rotta verso l’Europa
PREVISIONI METEO: lo sconquasso dello stratwarming ESCE dal fantameteo

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti