Terremoto violento in Oceania : cessato l’allarme tsunami e nessuna vittima

In tarda mattinata, alle 11.51, un fortissimo terremoto di magnitudo 8.0 ha colpito l’Oceania, esattamente la Papua Nuova Guinea, facendo scattare l’allarme tsunami in numerosi Paesi. Il sisma è stato fortissimo ma fortunatamente è avvenuto ad oltre 70 km di profondità permettendo alle onde sismiche di perdere notevole energia prima di giungere in superficie.

Inizialmente era stata emanata l’allerta tsunami, ma nel corso del pomeriggio l‘allarme è cessato. Lo rende noto il Pacific Tsunami Warning Center (PTWC). “Basandoci sugli ultimi dati possiamo affermare che la minaccia dello tsunami dopo il sisma sia passata”, si legge nell’ultimo bollettino dell’istituto dopo il terremoto il cui epicentro è stato individuato a circa 46 chilometri a est di Taron. L’istituto ha comunque avvertito le agenzie governative di monitorare le onde sulle coste.
Inoltre non risultano danni significativi a cose o persone e non ci sono vittime.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Prati di Tivo: 10 persone in attesa di soccorsi, oltre 3.5 metri di neve
  • Previsioni Meteo : ciclone afro-mediterraneo in arrivo. Forte scirocco e nubifragi al centro-sud
  • Toscana : nuova debole scossa di terremoto tra Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, San Giustino, Anghiari
  • Ultimissime della sera: l’inverno europeo prosegue su binari ancora incerti
  • MODELLO AMERICANO: gli scenari movimentati di fine gennaio
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti