Gelo sull’Europa centro-orientale : Praga, Vienna e Budapest avvolte dal ghiaccio!

Gelo e nevicate quasi senza sosta stanno colpendo i settori orientali e sudorientali dell’Europa, ma anche quelli centrali non se la passano tanto meglio a livello termico. Fortissime inversioni termiche, causate dall’alta pressione che da settimane staziona sull’Europa centro-occidentale, stanno interessando numerosi paesi compresa la nostra penisola, come dimostrato dalle galaverne e le temperature gelide che si registrano in Val Padana.

Fra i paesi più colpiti dalle inversioni termiche ( ovvero clima mite in quota e gelido al suolo) troviamo Repubblica Ceca, Austria, Slovenia, Ungheria, Slovacchia e Romania. Praga da oltre giorni registra temperature inferiori allo zero, anche di giorno, a causa delle nebbie costanti. Stessa situazione anche a Bratislava, mentre a Lienz, in Austria, la temperatura è scesa sino a -11.6 °C.

Gelo notevole a Budapest dove la temperatura non supera lo zero dal 17 dicembre.In Romania spicca la temperatura di Miercurea Ciuc che ha raggiunto stanotte -14.4°C (-18.1°C il 17 dicembre, -21.9°C il 14 dicembre).

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Puglia-Molise : scossa moderata a San Marco la Catola, tremori sino a Lucera, Foggia e Campobasso

Terremoto Sicilia: debole scossa alle falde dell’Etna, i dati della rete di rilevamento

Terremoto Puglia: scossa moderata nel distretto di Foggia, i dati INGV

ULTIMISSIME: conferme o smentite sulla perturbazione di aprile?
Arriva l’anticiclone sull’Europa ma la sua durata nel vecchio continente sarà EFFIMERA

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti