Previsioni meteo 26 dicembre : santo Stefano con l’apice dell’alta pressione. Clima molto mite!

Previsioni meteo domani/ Nel corso della giornata di lunedi 26 dicembre 2016, giorno di Santo Stefano, l’anticiclone delle Azzorre raggiungerà l’apice dell’intensità ricoprendo tutto il nostro territorio con pesanti anomalie termiche.

Il tempo si presenterà stabile su tutta Italia con cieli sereni o poco nuvolosi, specie al centro-sud. Locali banchi di nebbia interesseranno la pianura Padana, specie tra Lombardia meridionaòe, Emilia e basso Veneto con qualche schiarita momentanea nel pomeriggio. Precipitazioni pressocchè nulle su tutto il territorio, ad eccezione dei settori alpini di confine dove potrebbe giungere qualche debole nevicata.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

La ventilazione sarà debole di direzione variabile, ad eccezione della Puglia e dei settori ionici dove avremo moderati venti di tramontana che manterranno le temperature tra i 12 e i 15°C. Sui restanti settori, specie sul lato tirrenico, le temperature massime potranno facilmente portarsi sui 17/18°C. Le temperature più alte si registreranno, paradossalmente, sui rilievi del centro-nord a causa delle forti anomalie termiche indotte dall’anticiclone. Esattamente come avvenuto oggi, anche domani le massime potranno portarsi localmente oltre i 20°C sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale, oltre i 600/ 800 metri di quota. Una situazione assolutamente negativa dato il periodo natalizio in cui ci troviamo e la quasi totale assenza di neve in alta quota.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Messico, ultime notizie : centinaia di palazzi crollati. Edificio crolla in diretta [VIDEO]

Terremoto Città del Messico: la distruzione vista dall’alto [VIDEO]

Terremoto Messico : sisma catastrofico sconvolge il Paese. Palazzi crollati anche nella Capitale, gente sepolta

Ultimissime della sera: il destino della circolazione atmosferica italiana affidato alle correnti instabili orientali
PREVISIONI METEO: persiste l’instabilità su alcune regioni, incerto anche a lungo termine

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti