Precipita aereo russo in Siria: 92 morti, a bordo il coro delle forze armate

Precipita aereo russo – Il Tupolev Tu-154 era partito da una base nei pressi di Sochi nella Russia meridionale ed era diretto in Siria.

La tragedia è avvenuta ieri, e dei 92 passegeri a bordo non si è salvato nessuno. Mosca sembra escludere che si tratti di terrorismo. Nonostante questa pista non sia stata ancora esclusa, l’ipotesi degli esperti è che possa essersi trattato di un guasto o di un errore del pilota. A bordo vi erano anche sessantina di componenti del coro dell’Armata rossa che ha fatto la sua ultima esibizione in Italia.

Il presidente Vladimir Putin ha espresso le condoglianze ai parenti delle vittime per la tragedia e proclamato una giornata di lutto nazionale. Attualmente un team di esperti sta lavorando per chiarire le cause del disastro.

Precipita aereo russo in Siria: 92 morti, a bordo c’era il coro delle forze armate


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: ancora instabilità domani, 29 Giugno

Violenti temporali in Veneto: maxi-grandinata a Cartigliano (VI)

Maltempo al Nord: mega grandinata a Suzzara, nell’oltrepo mantovano

L’intenso passaggio PERTURBATO di fine giugno e le sue conseguenze sulla circolazione atmosferica a LUNGO TERMINE
ALLERTA protezione civile per GIOVEDI 29 GIUGNO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti