“Caldo” su molte zone della Lombardia: Milano tocca i 18 gradi

Temperature incredibilmente alte si stanno registrando in queste ore sulla Lombardia, in particolare su zone pedemontane e medie-alte pianure, con valori termici addirittura vicini ai 20 gradi. 

Questo a causa dell’innesco di venti di caduta (Foehn) dai monti che determinato una forte “crescita verticale” della temperatura, con aria che giunge particolarmente secca e mite nei bassi strati. Si tratta quindi di un fenomeno locale, che rende molto più marcata l’anomalia termica positiva in atto.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Proprio mentre vi scriviamo, alle ore 11.00, Milano fa registrare 18 gradi ! Non sono da meno altre zone della provincia di Milano, ma anche del varesotto, del lecchese, del comasco, del bergamasco, dove si toccano in maniera diffusa punte di 16-17 gradi. Scendendo più giù, troviamo invece un clima decisamente meno mite, con temperature in media fra i 6-10 gradi e con frequenti banchi di nebbia, laddove non sono arrivati, dunque, i venti di Foehn.

Differenze di temperatura importanti, come potete vedere nella mappa, nel giro di pochi chilometri.

Fonte: Meteonetwork


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Tendenze e previsioni meteo Inverno 2017/2018 – Tra alte pressioni e forti ondate di gelo?

Ossana: un paesino da record in Trentino, più presepi che abitanti!

Previsioni meteo Protezione Civile: tempo generalmente stabile nella giornata di domani

Confermato il moderato peggioramento nel fine settimana, poi…
MODELLO EUROPEO: al via una nuova fase ARTICA sul Mediterraneo, ma con quali conseguenze?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti