Meteo Protezione Civile domani: freddo intenso e nevicate fino a bassa quota

La giornata di domani vedrà freddo intenso sulle regioni adriatiche e al Sud con possibilità di neve fino a bassa quota.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Giovedì 29 Dicembre 2016

Precipitazioni: isolate, anche a carattere di breve rovescio, su zone interne delle Marche meridionali, Umbria sud-orientale, settori orientali del Lazio, Abruzzo, Molise, zone orientali e meridionali della Campania, Puglia, Basilicata, settori ionici della Calabria, zone tirreniche e nord-orientali della Sicilia, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su zone interne delle Marche meridionali, Abruzzo, zone interne del Molise, Sila e settori ionici settentrionali della Calabria.
Nevicate: su settori orientali del Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria, con quota neve intorno ai 500-700m, localmente più bassa sulla Calabria, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno di rilievo.
Temperature: massime in sensibile diminuzione sulle regioni centro-meridionali e sul Nord-Ovest.
Venti: forti dai quadranti settentrionali su Marche, Abruzzo, Molise e regioni meridionali, con raffiche di burrasca forte su Campania, Sicilia, Puglia e Calabria; localmente forti nord-orientali sulle restanti regioni centrali.
Mari: agitati l’Adriatico meridionale, il Canale d’Otranto e lo Ionio, quest’ultimo molto agitato al largo; molto mossi o localmente agitati l’Adriatico centro-settentrionale il Tirreno meridionale e lo Stretto di Sicilia; tendenti a molto mossi i restanti mari.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Puglia-Molise : scossa moderata a San Marco la Catola, tremori sino a Lucera, Foggia e Campobasso

Terremoto Sicilia: debole scossa alle falde dell’Etna, i dati della rete di rilevamento

Terremoto Puglia: scossa moderata nel distretto di Foggia, i dati INGV

ULTIMISSIME: conferme o smentite sulla perturbazione di aprile?
Arriva l’anticiclone sull’Europa ma la sua durata nel vecchio continente sarà EFFIMERA

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti