Sud America : erutta il vulcano Sabancaya. Colonne di fumo altissime

Il Vulcano Sabancaya, uno dei più alti vulcani del mondo con ben 6000 d’altezza situato sulle Ande Peruviane, è tornato ad eruttare dopo una fase di quiete relativamente lunga.

Si tratta di uno stratovulcano caratterizzato periodicamente da eruzioni di tipo esplosivo, come avvenuto negli ultimi giorni dando improvvisamente importanti segni di risveglio. Una serie di esplosioni hanno sollevato colonne di fumo alte oltre quattro chilometri e la cenere fuoriuscita dal cratere ha ricoperto un raggio di oltre 30 km. Fortunatamente non ci sono vittime o feriti. Ricoperti di cenere anche tutti i paesi posti alle pendici del vulcano, messi in allerta e in sicurezza.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Prati di Tivo: 10 persone in attesa di soccorsi, oltre 3.5 metri di neve
  • Previsioni Meteo : ciclone afro-mediterraneo in arrivo. Forte scirocco e nubifragi al centro-sud
  • Toscana : nuova debole scossa di terremoto tra Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, San Giustino, Anghiari
  • Ultimissime della sera: l’inverno europeo prosegue su binari ancora incerti
  • MODELLO AMERICANO: gli scenari movimentati di fine gennaio
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti