Meteo Protezione Civile: gelo e nevicate in arrivo da domani, ecco il bollettino dettagliato

Un’ondata di gelo arriverà domani sull’Italia con le prime nevicate a quote via via più basse su regioni adriatiche e Meridione.

Vediamo nel bollettino della Protezione Civile le previsioni dettagliate per domani, Giovedì 5 Gennaio 2017

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio, su Marche centro-meridionali, Abruzzo, Molise, Puglia, settori orientali della Campania, settori settentrionali e ionici della Basilicata e sui settori tirrenici della Calabria e della Sicilia centro-orientale, con quantitativi cumulati generalmente moderati sui versanti adriatici centrali, da deboli a puntualmente moderati altrove;
– da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio, sui restanti settori di Marche, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia e su Umbria orientale, settori orientali e meridionali del Lazio e settori occidentali della Sardegna, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate:
– su Marche, Abruzzo, settori orientali di Lazio e Umbria e Molise inizialmente al di sopra dei 500-700 m, in progressivo abbassamento nel corso della giornata fino al livello del mare con interessamento serale anche della Toscana orientale, con apporti al suolo da deboli a moderati alle quote più basse, fino ad abbondanti a quote collinari e montane;
– sulla Campania e sui settori settentrionali di Basilicata e Puglia inizialmente al di sopra dei 700-900, in progressivo abbassamento nel corso della giornata fino ai 200-300 m, in ulteriore calo fino al livello del mare nella sera/notte, con apporti al suolo da deboli a moderati alle quote più basse, generalmente moderati a quelle collinari e montane;
– sul resto della Puglia e della Basilicata, sulla Calabria e sui settori settentrionali della Sicilia inizialmente al di sopra dei 1200-1400 m, in progressivo abbassamento fino ai 300-500 m, in ulteriore abbassamento fino al livello del mare durante la nottata, con apporti al suolo deboli alle quote più basse, generalmente moderati a quelle collinari e montane.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale e sensibile abbassamento nelle minime serali al Centro-Sud; diffuse gelate serali e notturne nelle zone interessate dalle nevicate.
Venti: forti dai quadranti settentrionali su alto versante adriatico, Liguria e regioni centro-meridionali, in intensificazione fino a burrasca, con raffiche di burrasca forte, specie sui relativi settori litoranei e appenninici peninsulari e lungo i litorali e rilievi delle due isole maggiori; di burrasca o burrasca forte settentrionali sui settori alpini, con raffiche di Foehn nelle valli alpine, in sconfinamento sulle adiacenti zone di pianura di Piemonte e Lombardia.
Mari: da agitati a molto agitati il Mare e Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e lo Ionio meridionale; molto mossi, tendenti ad agitati, i restanti bacini.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Oceania : intensa scossa di terremoto nel mantello terrestre, in corrispondenza delle Fiji

Meteo Protezione Civile: domani Sabato 25 Febbraio maltempo al centro-sud

Terremoto Calabria: moderata scossa tra Tropea, Vibo Valentia e Paola

Ultimissime della sera: diverse occasioni di PIOGGIA e NEVE sulle Alpi e sull’Appennino
PREVISIONI METEO: instabilità e qualche precipitazione di fine inverno, tuttavia…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti