Meteo Puglia : arriva il gelo russo, con forti nevicate. Attese bufere di neve! [FOCUS]

Meteo Puglia/ L’inverno è pronto a fare la voce grossa dopo un mese di dicembre caratterizzato da frequenti fasi stabili e decisamente secche. Un’intensa ondata di gelo proveniente dalla Russia, già in movimento verso il Mediterraneo, investirà in pieno le regioni del sud Italia arrecando condizioni meteorologiche fortemente instabili e soprattutto gelide.

La Puglia sarà una delle regioni più colpite dai forti venti di tramontana, dalle nevicate e dal sensibile crollo delle temperature. La colonnina di mercurio scenderà di oltre 10/15°C rispetto ai valori attuali, specie tra venerdi e sabato quando giungerà il nucleo più gelido dell’irruzione continentale. Le temperature pertanto si porteranno diffusamente sotto lo zero nelle zone interne e a ridosso dello zero sulle coste per tutto il resto della settimana, a cominciare proprio dal giorno dell’Epifania. La sensazione del freddo sarà massimizzata dai venti forti, i quali faranno percepire ai nostri corpi temperature inferiori ai -8°C. Oltre a vento e gran freddo giungerà anche la neve che ci accompagnerà sino al termine della settimana.

Ma vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta sulla Puglia, provincia per provincia, nel corso dei prossimi giorni, esattamente tra giovedi e domenica :

FOGGIA – Le prime nevicate giungeranno nel pomeriggio di giovedi 5 sin verso i 400-500 metri di quota del Gargano, dopodichè la quota neve scenderà sin verso le coste nel corso della sera. Tanta neve è attesa sul versante settentrionale del promontorio sino a domenica, con accumuli nevosi abbondanti. Precipitazioni decisamente inferiori invece sul lato meridionale del Gargano e sul Tavoliere dove avremo nevicate sparse e intermittenti. Nevicate attese anche sul Subappennino Dauno grazie al fenomeno dello STAU e alla nuvolosità proveniente dal Molise. Temperature diffusamente sotto lo zero, anche in pianura, sino a domenica.

BARLETTA-ANDRIA-TRANI – Le prime nevicate si faranno vedere nella serata di giovedi a quote molto basse, mentre nella notte di venerdi giungeranno anche sulle coste.  Le nevicate proseguiranno a fasi alterne sin verso sabato e la prima parte di domenica. Possibili nevicate di forte intensità specie nelle zone interne con accumuli di neve abbondanti. I fiocchi di neve imbiancheranno Andria, Barletta, Trani, Canosa, Minervino e Spinazzola. Venti gelidi sulle coste e temperature diffusamente sotto lo zero.

BARI – Possibili temporali domani pomeriggio, anche con grandine o gragnola e nevicate sulle Murge occidentali. Dalla sera irrompe l’aria gelida che farà crollate la quota neve in pianura e in nottata anche sulle coste. Possibili prime nevicate domani sera, ma la fase clou è attesa tra venerdi e domenica con numerosi impulsi marittimi che porteranno tanta neve, specie nelle zone interne e sulle Murge con quantitativi di neve abbondanti ( possibili picchi superiori ai 50 cm). La neve raggiungerà anche Bari. Lungo le coste le nevicate diverranno vere e proprie bufere a causa dei venti forti. Accumuli di neve ingenti sono attesi tra i comuni di Corato, Altamura, Ruvo di Puglia, Gravina. La neve imbiancherà anche il sud-est barese. Temperature gelide specie nelle zone interne, localmente anche sotto i -4°C. Sulle coste, Bari compresa, difficilmente la colonnina di mercurio andrà oltre 0/1 °C tra venerdi e sabato.

TARANTO – Nonostante la bassa esposizione alle correnti da nord, anche il tarantino potrà vedere nevicate localmente anche intense. I settori più colpiti saranno quelli dell’entroterra dove non escludiamo accumuli superiori ai 10 cm. I fiocchi bianchi raggiungeranno anche Taranto città tra venerdi e sabato.

BRINDISI – Possibilità elevata di nevicate anche forti sin sulle coste del brindisino tra venerdi, sabato e domenica. Nei settori interni accumuli nevosi localmente superiori ai 15/20 cm. Temperature gelide su tutta la provincia e venti sostenuti di tramontana venerdi.

LECCE – Freddo e neve giungeranno anche nel leccese, specie sui settori più esposti a nord. Sono attese locali rovesci di neve tra venerdi sera, sabato e domenica con possibilità di locali accumuli nevosi. Possibile imbiancata anche per Lecce città. Fiocchi potranno giungere a Gallipoli, Otranto, Santa Maria di Leuca.

 

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Debole scossa di terremoto in prossimità del Po, tra Ficarolo, Salara, Felonica, Bondeno

Violenta scossa di terremoto in Indonesia, epicentro sulla terraferma

Il lago di Tovel : gioiello del Trentino Alto Adige che si tinge di rosso

Ultimissime della sera: verso una CRESCENTE INSTABILITA’ nella prima decade di giugno?
PREVISIONI METEO: salgono le quotazioni per l’instabilità nel mese di giugno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti