Neve in Puglia: chiusi gli aeroporti di Bari e Brindisi

Vere e proprie bufere di neve, alimentate dall’aria freddisima di estrazione artica giunta sulla Puglia in queste ore, stanno investendo le province di Bari e Brindisi.

Nella tarda mattinata, in particolare, una tormenta di neve ha colpito Bari e l’aeroporto di Palese, causando gravi disagi allo scalo, che è stato chiuso. Vento, neve e visibilità scarsa hanno reso impossibile l’operatività dei voli. L’Aeroporto di Bari è tutt’ora chiuso: sulla zona continuano le forti nevicate. Mentre quello del Salento ha riaperto.

Ecco il comunicato diffuso sul sito Aeroporti di Puglia:

In considerazione del previsto peggioramento delle condizioni meteo, AEROPORTI DI PUGLIA invita i passeggeri in partenza a raggiungere in anticipo gli aeroporti di Bari e Brindisi, anche al fine di evitare ritardi determinati da possibili difficoltà di circolazione.
AEROPORTI DI PUGLIA invita altresì i passeggeri a contattare il Vettore aereo o la propria Agenzia di Viaggi per informazioni sullo stato del volo e su eventuali variazioni rispetto alla normale prevista programmazione dello stesso.
AVVISO

Bari, 7 gennaio 2017 – Si comunica che dalle ore 14.00 l’Aeroporto del Salento è stato riaperto. In considerazione del perdurare delle avverse condizioni meteo l’Aeroporto di Bari resterà chiuso sino alle ore 16.00.
Aggiornamento ore 17:00 – In considerazione del perdurare delle avverse condizioni meteo l’Aeroporto di Bari resterà chiuso sino alle ore 19.00

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Enorme grandinata sul bresciano: video da Castel Mella

Ultim’ora: devastante grandinata anche in Lombardia su Brescia e provincia. “Palle” enormi di ghiaccio devastano auto e vegetazione.

Maltempo anche in Emilia Romagna: forti downburst nel bolognese, alberi divelti a Minerbio

FOCUS CENTRO-SUD: in arrivo una forte ondata di CALORE
Battuta d’arresto anticipata all’estate mediterranea

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti