Gelo e neve in Sicilia: agricoltura in ginocchio, situazione critica su Madonie e Nebrodi

L’ondata di gelo e neve in Sicilia, con fiocchi abbondanti soprattutto nell’entroterra delle province di Palermo, Messina e Catania, ha causato pesanti danni all’agricoltura.

Il bilancio regionale del maltempo secondo la Coldiretti siciliana è gravissimo e si temono milioni di euro di perdite per gli agricoltori. Nel palermitano, il gelo ha causato danni alle coltivazioni di Carciofi e altri ortaggi. Molte aziende sono rimaste isolate a causa della neve.

In molte zone di montagna come Cammarata (Agrigento),  è difficile raggiungere le imprese zootecniche per via delle neve e non è possibile né alimentare gli animale né ritirare il latte.

Situazione critica sulle Madonie e sui Nebrodi, in particolare nella zona di Montalbano Elicona ma in generale in tutte le aree interne. Nel Catanese molti ettari di ortaggi sono stati distrutti dal gelo così come nella fascia ionica del messinese.

Nell’Agrigentino, in tutta la fascia di Canicattì dove si produce uva da tavola, serre e tendoni abbattuti con danni enormi.

Anche gli agrumi gelati mettono a rischio le aziende agricole della zona etnea con  danni che potranno essere quantificati tra qualche giorno ma che già appaiono preoccupanti.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • NASA, indetta diretta mondiale: verrà comunicata un’importante scoperta
  • Meteo Protezione Civile: il bollettino per oggi, Mercoledì 22 Febbraio
  • Previsioni meteo oggi: nebbie, maccaja e tanto sole al Centro Sud
  • Temporali di febbraio: quando Milano si imbiancò dalla grandine…
  • La nevicata del 28 febbraio 2001 a TORINO…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti