Gelicidio in atto a Milano : la pioggia si sta congelando al suolo

Maltempo a Milano/ I primi effetti della perturbazione artica in arrivo sul nord Italia iniziano a farsi sentire in pianura Padana, dove la colonna d’aria nei medio-alti strati è ancora abbastanza instabile. Al suolo il gelo giunto nei giorni scorsi resiste ma non basta per vedere nevicate diffuse, almeno per ora.

Nonostante le temperature gelide, diffusamente inferiori allo zero, stiamo assistendo a delle deboli pioviggini specie sulla pianura tra Lombardia, Veneto e Friuli. Queste pioviggini tuttavia una volta giunte al suolo si stanno congelando a causa delle temperature molto basse. Si tratta del fenomeno del “gelicidio“.

Il gelicidio si realizza quando uno strato d’aria più caldo alle medio-basse quote scorre su uno strato gelido presente al suolo. I fiocchi di neve nel loro tragitto verso il basso si sciolgono nel momento in cui incontrano lo strato d’aria più calda e ne consegue che la goccia d’acqua giunge al suolo in forma liquida, congelandosi per le basse temperature qui presenti. Il fenomeno è molto pericoloso in quanto provoca la formazione di vaste lastre di ghiaccio su ogni genere di superficie. Anche Milano sta assistendo in questi minuti al gelicidio, come dimostra la webcam milanese con uno strato di ghiaccio sul vetro che offusca la visuale. La temperatura è di circa -1°C sul capoluogo lombardo, ma dal cielo scende una debole pioviggine.
Fortunatamente sono stati versati, per precauzione, enormi quantità di sale su strade e marciapiedi, che dovrebbero contenere i disagi.

Il tempo tenderà gradualmente a migliorare nel corso della notte con la totale cessazione dei fenomeni su Milano.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Debole scossa di terremoto in prossimità del Po, tra Ficarolo, Salara, Felonica, Bondeno

Violenta scossa di terremoto in Indonesia, epicentro sulla terraferma

Il lago di Tovel : gioiello del Trentino Alto Adige che si tinge di rosso

Ultimissime della sera: verso una CRESCENTE INSTABILITA’ nella prima decade di giugno?
PREVISIONI METEO: salgono le quotazioni per l’instabilità nel mese di giugno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti