Meteo in diretta : depressione stazionaria sul Tirreno. Temporali, rovesci, freddo e tanta neve

Meteo in diretta/ La depressione formatasi ieri nel mar Tirreno continua a stazionare sul sud Italia, compiendo piccoli movimenti oscillatori che non modificano fortemente l’assetto configurativo nel Mediterraneo. Questa situazione statica persisterà almeno sino a giovedi su tutto il centro-sud, pertanto ci aspettano ancora diversi giorni caratterizzati da freddo, rovesci, temporali e nevicate.

La bassa pressione centrata al momento poco a largo della Calabria sta richiamando aria fredda artica da nord-ovest e aria più mite dai quadranti meridionali lungo il suo bordo orientale. Il contrasto tra le differenti masse d’aria sta innescando instabilità diffusa e temporali a tratti di forte entità. i fenomeni temporaleschi più incisivi li troviamo tra Sicilia e Calabria, spesso carichi di grandine a causa delle temperature molto basse in alta quota. Una grandinata ha colpito Palermo in tarda mattinata.

Nelle prossime ore la situazione non cambierà : ancora piogge e rovesci diffusi al sud Italia con neve oltre gli 800 metri di quota. nevicate abbondanti tra Marche, Abruzzo e Molise sino a quote basse, a tratti anche sulle coste tra pescarese, teramano e ascolano. Nevicate più deboli e intermittenti sull’Appennino centrale, specie nell’aquilano e perugino.
Locali rovesci, nevosi sino a bassa quota, potranno interessare Campania e Lazio, anche nell’area della Capitale sin sui 200/300 metri di quota.

Venti di bora in ulteriore intensificazione su Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Marche con raffiche localmente superiori ai 100 km/h.

 


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo domani : allerta temporali al nord, a breve esteso temporale MCS

Inquinamento degli oceani, Norvegia : balena morta con 30 buste di plastica in corpo

Liguria : insiste la maccaja su tutta la regione. Clima uggioso e “fresco”

Ultimissime della sera: CONFERMATO importante passaggio PERTURBATO la prossima settimana
La depressione ‘frena’ la sua avanzata nel Mediterraneo: ecco le conseguenze sul suolo italiano

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti